Menu

SpAp1_Necropoli Banditaccia, Cerveteri fig 2 pag 153

Fig. 2 I tumuli della Banditaccia e sullo sfondo i Monti Ceriti, in una fotografia dopo i lavori di Raniero Mengarelli. La Via sepolcrale Principale, che attraversa longitudinalmente il pianoro della necropoli, è già stata riportata alla quota originaria, le tombe sono state scavate e le parti lapidee restaurate, i cumuli di terra delle calotte sono stati ricostruiti. Anche il nuovo sistema vegetazionale è già parte integrante del nuovo paesaggio di rovine, tuttavia non è ancora abbastanza sviluppato da determinare quella soluzione di continuità con il territorio circostante che sarà invece determinante negli anni seguenti [Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, Archivio fotografico, negativo n. 636]

Riviste

N. 2 2019

Energia dalle stelle - Scenari, opportunità, protagonisti
Sommario

N. 1 2019

Insieme per l'innovazione La nuova sfida per Ricerca e Imprese
Sommario

 

 

L'editoriale

di Federico Testa
Federico Testa

Riviste 2018

N. 3 2018

Cooperazione internazionale
Sommario

N. 2 2018

Decarbonizzazione
Sommario

N. 1 2018

Economie
Sommario

Riviste 2017

N. 4 2017

Nucleare dal passato alle opportunità
Sommario

N. 3 2017

La sanità tra Scienza e Tecnologia
Sommario

N. 2 2017

Astana Italy
Sommario

N. 1 2017

Smart city
Sommario