Menu

L'intervento

Contrariamente a quanto accade in altri Paesi europei, l’Italia non si è ancora dotata di una strategia nazionale per la transizione verso modelli economici più sostenibili e circolari e manca un’agenzia nazionale per l’uso efficiente delle risorse. Ciò nonostante, le prestazioni del nostro Paese sono molto soddisfacenti nel confronto con le altre grandi economie europee, con punti di forza ed opportunità. Stanno tuttavia emergendo debolezze, minacce e un preoccupante rallentamento che richiedono infrastrutture, interventi e una governance armonizzata

Energia dalle stelle, il cammino fatto e le prospettive

Aldo Pizzuto

DOI 10.12910/EAI2019-003

Parlare oggi di fusione vuol dire spaziare tra scienza, tecnologia, competitività industriale e alta formazione, ma anche affrontare in modo concreto temi legati alle prospettive socioeconomiche di una fonte di energia a cui il mondo guarda con estremo interesse e grandi attese. In questo contesto, l’Italia sta rafforzando il proprio ruolo anche attraverso progetti come MITICA, in via di realizzazione a Padova presso il Consorzio RFX e alla Divertor Tokamak Test facility (DTT) la cui costruzione è appena iniziata a Frascati. Un risultato possibile grazie al valore riconosciuto a livello internazionale dei nostri ricercatori, tecnologi e ingegneri ed al supporto delle istituzioni per reperire le risorse necessarie

Ecco perchè la BEI investirà nella ricerca sulla fusione

di Dario Scannapieco, Vicepresidente della Banca Europea per gli Investimenti (BEI)

DOI 10.12910/EAI2019-004

Se la Banca Europea per gli Investimenti ha deciso di finanziare la ricerca sulla fusione attraverso l’iniziativa DTT, è perché si tratta di un progetto-bandiera, che unisce ambiente e innovazione, con ricadute strategiche per la lotta al cambiamento climatico e la produzione di energia  pulita. Siamo convinti che in questi campi occorre fare di più per guardare al futuro del Pianeta con speranza e ottimismo, concentrandosi responsabilmente sul lungo periodo, senza l’ansia del brevissimo termine che troppo spesso condiziona le scelte sull’allocazione delle risorse finanziarie

Megatrend, innovazione e sviluppo economico

di Luigi Paganetto, Presidente Fondazione Economia - Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e Vicepresidente Cassa Depositi e Prestiti

Clima e ambiente, economia circolare, digitalizzazione, sicurezza, difesa sono presenti tra i megatrend oggetto dell’impegno sull’innovazione delle partecipate pubbliche. Cassa Depositi e Prestiti, con la sua attività di finanziamento d’impresa, ha definito le sue missioni, scegliendo tra i megatrend quelli che le assicurino meglio il rispetto del mandato di «promozione dello sviluppo», puntando, in particolare, su innovazione, sostenibilità e transizione energetica e indicando anche il range di risorse destinate

Ricerca e innovazione al centro delle nuove politiche per lo sviluppo e la competitività

di Lorenzo Fioramonti, Vice-Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca; Professore Ordinario di Economia Politica all’Università di Pretoria e fondatore del Centre for the Study of Governance Innovation

L’Italia è uno dei pochi paesi avanzati che ha interpretato le restrizioni di bilancio pubblico indotte dalla crisi economica come tagli all’innovazione ed alla ricerca. Aumentare le risorse disponibili in questi settori strategici è un passaggio ineludibile. Ed è fondamentale invertire rapidamente e sostanzialmente le dinamiche degli investimenti richiedendo, ove necessario, un trattamento speciale per questa classe di spese alle Autorità di vigilanza della stabilità dei conti pubblici

Riviste

N. 3 2019

Rivoluzione economia circolare
Sommario

N. 2 2019

Energia dalle stelle - Scenari, opportunità, protagonisti
Sommario

N. 1 2019

Insieme per l'innovazione La nuova sfida per Ricerca e Imprese
Sommario

 

 

L'editoriale

di Federico Testa
Federico Testa

Riviste 2018

N. 3 2018

Cooperazione internazionale
Sommario

N. 2 2018

Decarbonizzazione
Sommario

N. 1 2018

Economie
Sommario

Riviste 2017

N. 4 2017

Nucleare dal passato alle opportunità
Sommario

N. 3 2017

La sanità tra Scienza e Tecnologia
Sommario

N. 2 2017

Astana Italy
Sommario

N. 1 2017

Smart city
Sommario