Copertina della rivista

“Energia, Ambiente e Innovazione” è la rivista quadrimestrale dell’ENEA. Nata negli anni ’50 come “Notiziario” delle attività di ricerca dell’Ente, allora centrate sull’energia nucleare, negli anni ‘80 si è trasformata in “Energia e Innovazione” per dare voce ai protagonisti e ai grandi temi della ricerca scientifica e dell’innovazione tecnologica, all’interno e all’esterno dell’ente.

Infine, negli anni ’90, diventa “Energia, Ambiente e Innovazione” includendo i temi dell’ambiente e della sostenibilità.

Oggi, nel solco di questa tradizione, la rivista vuole essere un luogo di confronto e di dibattito scientifico con un focus crescente sull’attualità ed uno strumento per diffondere e far conoscere i risultati e gli obiettivi della ricerca ENEA.

Cover

Green Generation

Giovani, ambiente e innovazione per un futuro sostenibile

n. 2 Maggio - Agosto 2021

Questo numero è dedicato alle giovani generazioni e a tutto quel vasto mondo di adulti - dai genitori agli insegnanti, agli operatori culturali in generale - che si interfaccia con loro quotidianamente, cercando di trovare risposte alle loro domande e bisogni. In particolare, nasce per non dimenticare la protesta  di centinaia di migliaia di ragazze e ragazzi che prima della pandemia,  scendevano nelle piazze per chiedere alla politica di ascoltare la scienza e di combattere  il cambiamento climatico.  Per questo vogliamo rafforzare il dialogo ricerca-scuola, mettendo a disposizione conoscenze, competenze e approfondimenti coinvolgendo i nostri esperti sui temi dell’ambiente, dell’energia, dell’economia circolare e della sostenibilità, ma anche i protagonisti del settore come il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, la Commissaria Europea per l’innovazione e i giovani Mariya Gabriel, Padre Vincenzo Fortunato, portavoce di ‘The Economy of Francesco’, Cor Meijer, Direttore dell’Agenzia europea per  l'istruzione inclusiva, esponenti della divulgazione scientifica, giornalisti e scrittori fra i quali Luca Mercalli, Giorgio Pacifici, Letizia Palmisano, Vittorio Bo, Claudia Ribet, Rosa Tiziana Bruno, i giovani attivisti dei Fridays for future Italy e gli esperti del ministero della Transizione ecologica.

Cover

Pianeta Idrogeno

n. 1 Gennaio - Aprile 2021

Questo numero della rivista è dedicato all’idrogeno, l’elemento che troneggia nelle agende dei governi di tutto il mondo, per raggiungere i traguardi di transizione energetica e di neutralità climatica. Realizzato in inglese, ‘Planet Hydrogen’, approfondisce prospettive e scenari, aspetti ambientali ed economici, sfide, opportunità e strategie per realizzare un’"economia dell’idrogeno",  coinvolgendo esponenti della ricerca, delle istituzioni, di organismi nazionali e internazionali, player industriali, associazioni e rappresentanti di Paesi leader - dagli Stati Uniti al Giappone all’Australia. Ampio spazio è dedicato allo sforzo europeo e del nostro Paese, alle strategie di alcune delle più importanti aziende nazionali, alle iniziative di R&S&I, con focus su progetti, infrastrutture, investimenti e attività ENEA per trasferire tecnologie e innovazione per supportare lo  sviluppo di una filiera nazionale dell’idrogeno.

Cover

Efficienza energetica, avanti tutta

Per rilanciare economia e occupazione, contrastare l'emergenza clima e la povertà energetica

n. 3 Settembre - Dicembre 2020

Superbonus del 110%, Renovation Wave, nuove direttive, interventi e misure per rendere più efficienti e ridurre i consumi in condomini, abitazioni singole, industrie, edifici e immobili della PA. È l’efficienza energetica la protagonista di questo numero, nelle sue ricadute ambientali, economiche, sociali, come leva strategica per l’occupazione, per contrastare il cambiamento climatico e la povertà energetica. Ne parliamo coinvolgendo esponenti delle istituzioni, della ricerca, operatori e imprenditori con un approccio trasversale tra diversi settori e discipline, nel più ampio contesto dei nuovi e più sfidanti target nazionali ed europei. Diamo evidenza anche ai principali progetti in corso e alle attività ENEA, le tecnologie emergenti e più promettenti, come ad esempio la predisposizione all’intelligenza degli edifici, le tecnologie per l’ambiente costruito, il recupero di calore nell’industria e le soluzioni per le comunità energetiche.

Cover

Energia e Green New Deal

Strategie e metodologie per la transizione energetica e il rilancio post-COVID

n. 2 Maggio - Agosto 2020

Transizione energetica, Green New Deal e rilancio post COVID-19: sono i temi-chiave del numero, che esce in una fase dove il settore ‘green’ è visto come l’Opportunità (con la O maiuscola) per far ripartire lavoro e crescita. Ma sarà veramente così? O c’è il rischio di un rallentamento, se non di un ritorno indietro, per evitare costi eccessivi? Ne parlano su queste pagine Kadri Simson, commissario UE all’energia, Fatih Birol, direttore esecutivo dell’IEA, Francesco La Camera, direttore generale di IRENA e il vicepresidente della BEI Dario Scannapieco, Alberto Bombassei, presidente di Brembo, Pierroberto Folgiero, amministratore delegato di Maire Tecnimont, il direttore Innovability Enel Ernesto Ciorra. Gli scenari nazionali vengono invece analizzati da Gianni Girotto, presidente della X Commissione del Senato, Roberto Morassut, sottosegretario all’Ambiente, Luca Squeri, parlamentare della Commissione Attività produttive della Camera, Maurizio Delfanti, amministratore delegato di RSE, Agostino Re Rebaudengo, presidente di Elettricità Futura e G.B. Zorzoli, presidente del coordinamento FREE. Ampio spazio è dedicato alle tecnologie, ai progetti e alle numerose attività per la transizione energetica, la decarbonizzazione e il rilancio post-pandemia portate avanti dall’ENEA con particolare riferimento al Dipartimento Tecnologie Energetiche e Fonti Rinnovabili.

Cover

Coltivare la sostenibilità

n. 1 Gennaio - Aprile 2020

Questo numero della rivista dedicato ai temi della sostenibilità dei sistemi agricoli e agroalimentari è stato scritto nei mesi dell'emergenza coronavirus. Per questo motivo diversi interventi riguardano le ripercussioni della pandemia sul fronte del cibo, dell’alimentazione e il nuovo concetto di 'One health'. Da qui la scelta di un inserto ‘Speciale COVID-19’ dedicato alle interconnessioni fra salute, ecosistema, disponibilità di cibo e rischi per la stabilità economica globale. Come ha sottolineato Maria Helena Semedo, Vicedirettore Generale della FAO, “la pandemia ha dimostrato il ruolo vitale di sistemi agroalimentari economicamente sostenibili, socialmente inclusivi, attenti ad ambiente e clima e in grado di garantire sicurezza delle forniture e adeguati livelli nutrizionali a tutti”. Con il contributo di esponenti di rilievo di Istituzioni, Organizzazioni internazionali, mondo delle associazioni, della ricerca, esperti e studiosi, la rivista approfondisce inoltre grandi sfide per trasformare i sistemi agroalimentari affinché possano “soddisfare tutti nella quantità e nella qualità, nel rispetto del benessere comune e dell’ambiente”. Tutto ciò alla luce degli obiettivi dell’Agenda 2030 e del nuovo Green Deal europeo quali innovazione, crescita, competitività, sostenibilità ed equità.